Si corre la Coltano-Volterra

Si corre stamani la ventesima edizione della Coltano-Volterra, che negli ultimi anni è diventata una delle corse più importanti della nostra regione riservata alla categoria Allievi.

La corsa è organizzata dall’unione ciclistica Coltano Grube e vedrà al via 102 iscritti, in rappresentanza di squadre provenienti anche da fuori regione. Ci saranno associazioni ciclistiche che partiranno dal Veneto, dalla Sicilia e da Civitavecchia per affrontare una delle corse più impegnative per questa categoria.

Un percorso senza circuito, di 80 km da fare tutti d’un fiato dalla pista ciclabile di Coltano fino a viale dei Ponti a Volterra, che collega il centro storico con la periferia della città dell’alabastro. La corsa sarà anche un occasione per valorizzare il territorio della nostra provincia.

La punzonatura avverrà di buon ora, alle 7,30, con partenza prevista per le 9,30 davanti al ristorante la taverna del Grillo. Dopo la svolta che dalla località Biscottino porta sull’arnaccio si attraverseranno gli abitati di Vicarello, Cenaia, Perignano, Ponsacco, La Capannina, Casciana Terme, Terriciola, La Sterza; a quel punto i corridori prenderanno il bivio per Montecatini e affronteranno la dura strada che porta a Saline di Volterra, dove si svolge il famoso rally.

Si taglierà il traguardo dopo aver affrontato un asperità finale lunga10 km. Quello conclusivo non sarà l’unico GPM di giornata, sono infatti previste due dure salite a Casciana Terme e Terricciola, dove sicuramente ci sarà un po’ di selezione. Gara appetibile per  chi ha buon passo e scatto in salita. Arrivo previsto intorno alle 12.

Soddisfatto uno degli organizzatori, Lorenzo Stefanucci:” Siamo riusciti ad organizzare nuovamente una corsa piuttosto dura e selettiva. Speriamo di ripetere il successo di pubblico delle ultime edizioni e magari far salire un’altra volta un nostro atleta sul gradino più alto del podio”.

Lo scorso anno si è infatti imposto per distacco un atleta di casa,  Samuele Luppichini della Coltano Grube,  che ha staccato i migliori allievi d’Italia. Stefanucci prosegue:” La passata edizione erano presenti veramente gli atleti e le società più forti in Italia, ed è stata una grande soddisfazione primeggiare. Quest’anno c’è stato un calo delle adesioni , ma la corsa resta di primo livello. La nostra punta di diamante sarà Mattia Bevilacqua che finora è stato sfortunato con una caduta nel campionato italiano e una foratura in quello toscano” . Bevilacqua ha già vinto 5 corse in stagione e potrebbe essere il faro della corsa,  insieme a diversi ragazzi della Fosco Bessi Vangi di Calenzano, una delle squadre meglio attrezzate al via.

Chiude Stefanucci: ” Siamo contenti di essere arrivati alla ventesima edizione e per questo dobbiamo ringraziare gli amici di Volterra per aver contribuito ad organizzare quest’importante corsa ciclistica”.

Nell’albo d’oro Luppichini è succeduto a Gabriele Giannelli, del Gc Romaiano, che si è imposto nel 2012. In passato la doppietta è riuscita solo a Kristian Sbaragli che è poi approdato tra i professionisti, dove oggi corre per la MTN Qhubeka in Sudafrica.

Andrea Chiavacci

 

Si corre la Coltano-Volterraultima modifica: 2014-08-03T09:20:33+00:00da chiava77
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento